.

Area Fenderl in Primavera L'Area Fenderl è a Vittorio Veneto, unpolmone verde alle pendici delle Prealpi Trevigiane separato dal centro città solo dalla linea ferroviaria Venezia-Belluno.
Vittorio Veneto è baricentrica rispetto a Venezia e alle Dolomiti, infatti, basta un'ora di treno per raggiungere sia la città lagunare che il Cadore.

Nell'Area Fenderl possiamo individuare diverse zone.

Parco Giochi per l'infanzia

Realizzato nel 1999 grazie ad un contributodella Fondazione Cassamarca è un luogo tranquillo dove bambini e famiglie possono incontrarsi con serenità e sicurezza. Adiacente al parco è posizionata la tensostruttura Palafenderl che, utilizzabile dalla primavera all'autunno, può accogliere fino a 200 persone per momenti conviviali, feste, ed essere di supporto logistico alle manifestazioni più varie.

Festa al Parco FenderlFesta al Parco FenderlGrandi Spazi FenderlGrandi spazi

Nell'Area ci sono due grandi prati pianeggianti liberi da qualsiasi struttura a disposizione per giochi di gruppo e manifestazioni. “Là dove volano gli aquiloni” fu il titolo della prima festa organizzata dalle Associazioni, sia per ricordare la brezza che, regolarmente, nelle prime ore del mattino e in quelle della sera soffia sull'Area Fenderl; sia per ricordare come i leggerissimi ed eterei aquiloni possono volare in alto, come speriamo possa fare questo nostro progetto, solo se hanno un filo saldamente ancorato a terra. Ci piacerebbe fosse anche uno spazio franco per gli artisti di strada che nei giorni di festa potrebbero esibirsi con i loro spettacoli.

Grandi Spazi FenderlFesta al Parco Fenderl

Area attrezzata per Pic-Nic

Rubando a piene mani dalle esperienze altoatesine, o in generale delle culture nordiche, con arredi naturali e inserirti nell'ambiente, è possibile offrire a vittoriesi e turisti un'oasi per momenti di serenità e svago.

Grandi Spazi FenderlGrandi Spazi Fenderl

Il piccolo anfiteatro

A nord di casa Fenderl e ad essa adiacente, c'è uno spazio in grado di accogliere circa 120 persone per manifestazioni teatrali, musicali, cinematografiche.

Anfiteatro Fenderl

Area Camper (in fase di realizzazione)

Scout, Gruppi ANA, gruppi ecologici, ma anche scolaresche o gruppi che realizzino esperienze naturalistiche o culturali possono trovare ospitalità. Di nuovo la Città si apre all'esterno e sono immaginabili esperienze pilota a livello nazionale e internazionale.

Grandi Spazi FenderlGrandi Spazi FenderlArea Fenderl

Gli orti

Vengono coltivati una decina di orti, affidati dall'amministrazione Comunale a pensionati e ad Associazioni Sociali.

Gli orti dell'Area Fenderl

Il Parco Antares (in fase di studio e progettazione)

Poniamo questo come ultimo punto del progetto in quanto è l'ultima novità, ma non ultimo per importanza. Le colline che costeggiano ad Ovest il centro di Vittorio Veneto e che hanno come epicentro il Monte Altare sono un patrimonio ambientale di indubbia bellezza e valore. Proprio sul Monte Altare è stato scoperto un sito archeologico paleoveneto (Cole Maledicto), i cui ritrovamenti, secondo alcuni studiosi vittoriesi e dal Gruppo Archeologico del Cenedese, possono dar luogo ad una completa riscrittura delle teorie riguardanti le origini del popolo veneto (non indoeuropee ma mesopotamiche). Il Parco Antares (dall'antico nome del Monte Altare, che potrebbe essere il punto di partenza di tale teoria) è un territorio di centinaia di ettari di bosco e prati, percorso da sentieri naturalistici da riscoprire e rivalutare. Collega e divide Ceneda da Serravalle. Parco Papadopoli a Ceneda e Parco Fenderl in Centro Città potrebbero essere i due capisaldi di escursioni piacevoli ed estremamente interessanti dal punto di vista storico, culturale ed ambientale.

Area Fenderl