.

Teatro al Parco Fenderl

GIOBBE

Spettacolo Giobbe

Spettacolo vincitore dei "Teatri nel sacro" 2017

Centro Culturale Parco Fenderl

  • GIOVEDÍ 30 NOVEMBRE - ore 20.45
  • VENERDÍ 1° DICEMBRE - ore 20.45

"Giobbe" - romanzo perfetto di Joseph Roth - diventa un racconto teatrale tragicomico, proprio come la vita, dove si ride e si piange, si prega e si balla, si parte, si arriva e si ritorna, si muore in guerra e si rinasce.

Senza giudizi, senza spiegazioni... ricchi di compassione e accompagnati da un sorriso lieve, dolcissimo...
Cit: Francesco Niccolini

Ingresso: offerta libera e responsabile.
I proventi andranno a finanziare il Nuovo Palafenderl

È consigliata la prenotazione:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel 0438.555274
www.parcofenderl.it

FIABE A MERENDA 2017

Ecco nuovamente al Centro Culturale Fenderl la Rassegna teatrale per piccoli e grandi!!!

DOMENICA 12 NOVEMBRE ore 15.30

LA VALIGIA DELLE MERAVIGLIE

di e con Tania De Poi - Collettivo di Ricerca Teatrale

Spettacolo di mimo e giocoleria.

 

Nella bufera appare uno strano personaggio: porta un gran tappeto, vestito lungo, scarpe a punta, una valigia... Che si tratti di Aladino?

La valigia è magica: dentro vive un mondo di creature selvatiche, fluorescenti... Riuscirà il nostro eroe ad addomesticarle? Forse, ma solo con l'aiuto dei bambini...

Ingresso unico: € 5,00

Si consiglia la prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    0438 555274

Fiabe a merenda 17

 

LA CITTA' OCCUPATA

Giovedì 9 novembre 2017 ore 20.45

Centro Culturale Parco Fenderl

Collettivo di Ricerca Teatrale

con Paola Perin e Carlo De Poi

Sono passati esattamente 100 anni da quando le truppe austroungariche, dopo la rotta di Caporetto, invasero le terre dell'Alto Trevigiano.

Inizia un anno in cui gli orrori e le sofferenze della guerra raggiungono l'apice per le popolazioni rimaste nei territori occupati: fame, violenze, soprusi, malattie...

Attraverso le parole "rubate" dai diari di un ufficiale italiano, una bambina, una maestra ed un sindaco di uno dei paesi occupati, vengono evocati pensieri, paure, emozioni...

Le sofferenze però non finiranno dopo un anno... continueranno, aggravandosi negli anni successivi... contribuiranno alla nascita ed allo sviluppo della "peste nera" del fascismo e, dopo meno di 20 anni, ad un'altra, ancora più orribile "inutile strage".

Ingresso: offerta libera e responsabile.

I proventi andranno a finanziare la realizzazione del Palafenderl.

Leggi tutto: LA CITTA' OCCUPATA

Nicole&Martin Circo Teatro

Poetici Spettacolari Fantastici!!!

Sabato 28 ottobre ore 18.00

GIAN DI FERRO

Domenica 29 ottobre ore 16.00

IL PESCATORE E SUA MOGLIE

Parco Fenderl - Via S. Gottardo 91, Vittorio Veneto (TV)

Da oltre 20 Nicole e Martin, straordinari artisti svizzeri, sono in viaggio per l'Europa e non solo, con la loro magica tenda bianca.

I loro premiatissimi lavori teatrali intrecciano in un modo unico nel suo genere la narrazione con numeri artistici, espressivi elementi acrobatici e un suggestivo accompagnamento musicale. 

Altri due eventi da non perdere!!!

Ingresso: bambini € 6,00 - adulti € 9,00

Info e Prenotazioni: www.nicole-et-martin.ch

 

La Gigia

SPETTACOLO TEATRALE di e con Marina De Carli e Simone Carnielli - EFFETTI PERSONALI

SABATO 7 OTTOBRE ore 20.45 Centro Culturale Parco Fenderl

Lo spettacolo si ispira a un poemetto scritto nel dialetto di San Stino di Livenza da Romano Pascutto per ricordare la Gigia.

La Gigia una contadina che affronta la Storia potendo contare solo sulla forza delle sue braccia, sull'amore per la sua famiglia falcidiata dalla guerra e sulla fiducia cieca in un Dio lontano, che per forza deve esserci, da qualche parte...

Dedicato a tutto il "femminile" che parteggia per la vita, che non dispera mai, che guarda il mondo come un tesoro di sorprese belle e brutte fra le quali si è chiamati a cercare sempre un senso di giustizia e di bene.

DA NON PERDERE!!!!

Ingresso: offerta libera e responsabile.

I proventi andranno a finanziare la realizzazione del Palafenderl

Pagina 1 di 4