.

Posa della Prima Pietra e tanti Ospiti al Parco!

La cerimonia per la posa della Prima Pietra del Nuovo PalaFenderl

GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO CHE HANNO RESO POSSIBILE TUTTO QUESTO!

La Posa della Prima Pietra è stato un momento memorabile!

Un sabato mattina, una splendida giornata, un Parco gremito di gente: non poteva andare meglio la festa che ha visto riunirsi le associazioni, i cittadini, gli enti sostenitori, gli artisti che in questi anni hanno contribuito alla nascita del Nuovo PalaFenderl.
E' stata una cerimonia simbolica ma non formale quella per la Posa della Prima Pietra della struttura polifunzionale che il prossimo anno nascerà nel Parco Fenderl!
Sono intervenuti il Sindaco del Comune di Vittorio Veneto,  Roberto Tonon, il presidente della Consulta dell'Associazionismo Culturale Vittoriese, Guglielmo Scarabel, e il Presidente emerito dell'Auser Provinciale Treviso, Andrea Forgione, che ha sottolineato l'importanza socio-culturale dei centri come il Palafenderl. Dopo la lettura della lettera d'augurio del Vescovo Monsignor Corrado Pizziolo e la benedizione di Monsignor Ermanno Crestani, sotto le vesti dell'irriverente personaggio di Arlecchino, Claudia Contin, trasportando con una carriola la Pietra, ha coinvolto tutti i presenti in un lungo trenino, per poi fare anche la sua, personalissima, "benedizione". Due grandi artisti si sono poi confrontati sul palco: Antonio Catalano e Marco Paolini ci hanno divertiti con un simpatico gioco di "scambio delle identità". Sullo sfondo l'installazione realizzata da Catalano, che esponeva le centinaia di nomi di associazioni, cittadini, enti sostenitori e artisti che hanno donato i loro mattoni per il Nuovo PalaFenderl.
Le voci della Corale Femminile Vittoriese hanno inaugurato e concluso la Cerimonia, al termine della quale a tutti gli intervenuti è stato servito un rinfresco offerto dalle associazioni e curato dai ragazzi dell'Associazione Italiana Persone Down.

 

 

 

 

 

 

SABATO 27 MAGGIO

ore 11.00

Parco Fenderl

(ingresso da Via San Gottardo, VITTORIO VENETO)

POSA DELLA PRIMA PIETRA

Ebbene ci siamo: finalmente mettiamo il primo dei mattoni che edificheranno la nuova Sala Polifunzionale per la città di Vittorio Veneto!

La sala polifunzionale "Palafenderl" è uno dei pilastri portanti del Progetto sull'Area Fenderl, progetto ideato nel lontano 1993 dalle Associazioni Culturali, Ricreative, Sportive e di Volontariato Sociale di Vittorio Veneto e successivamente condiviso e fatto proprio dall'Amministrazione Comunale.
Tale Progetto è il risultato di una esemplare sinergia tra mondo associazionistico, cittadinanza attiva e Amministrazione Comunale; un'esperienza innovativa, ma allo stesso tempo collaudata e verificata.
Infatti il solo Centro Culturale Fenderl ospita annualmente più di 700 incontri con oltre 40.000 presenze.
Proprio l'esistenza di questo fermento ha evidenziato la necessità di completare al più presto il Progetto per offrire gli spazi necessari alle Associazioni per le loro attività ma anche per dotare finalmente la Città di una struttura pubblica polifunzionale in grado di ospitare 200 persone.
La Consulta dell'Associazionismo ha così avviato una sottoscrizione popolare che ha ricevuto una risposta straordinaria: centinaia di concittadini, associazioni, artisti, enti pubblici e privati hanno donato con entusiamo il loro contributo, portando la cifra raccolta a superare 270.000 euro.Questo risultato permette di avviare la costruzione del Palafenderl che sorgerà sulle fondamenta del vecchio opificio un tempo esistente.
Per completare l'opera servono però ancora fondi che contiamo di poter raccogliere tra altri Enti sensibili e attenti alla vita della nostra Comunità.
Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno sostenuto e ci sosterranno!

Durante la cerimonia interverrano ospiti d'eccezione!

MARCO PAOLINI

Drammaturgo, attore, regista e scrittore, di fama internazionale.

 

 

ANTONIO CATALANO

Grande comico italiano che l'8 maggio si è esibito sul palco del teatro Lorenzo Da Ponte di Vittorio Veneto, con la sua Conferenza Buffa, riscuotendo indiscusso successo


CLAUDIA CONTIN ARLECCHINO

La prima donna interprete del personaggio di Arlecchino

 

Le voci della CORALE FEMMINILE VITTORIESE animeranno l'evento, che si concluderà con un rinfresco  curato dai ragazzi dell'AIPD Marca Trevigiana.